Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

incontri per adulti reggio calabria Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. siti di incontri torino bakeca donne siracusa

Approvo
donne a terni

Chi Siamo

La Federazione Italiana Nuoto (FIN), fondata nel 1899 come Federazione Rari Nantes e entrata nel CONI come FIN nel 1928, ha lo scopo di promuovere, organizzare, disciplinare e diffondere le discipline natatorie in Italia e all'estero.

Le discipline che fanno riferimento alla FIN sono: Nuoto, Pallanuoto, Tuffi, Nuoto Sincronizzato, Nuoto in acque Libere e Nuoto per Salvamento.

Sono più di 1200 le società affiliate alla FIN e costituiscono la base dell'attività italiana.

Le società, in virtù dei punteggi acquisiti nello svolgimento di attività di formazione ed agonistica, costituiscono la base democratica dell'assemblea elettiva, organo che elegge il presidente, il consiglio federale ed i revisori dei conti.

La stima più recente parla di 5.000.000 di italiani che praticano gli sport collegati alla FIN.

A questa immensa base, in crescita giorno dopo giorno, si devono i risultati, sia in termini agonistici che in termini di interesse che le nostre discipline stanno ottenendo.

Se l'espressione più evidente della salute della nostra federazione è rappresentata dalle medaglie olimpiche, mondiali ed europee, non bisogna assolutamente dimenticare la valenza educativa delle nostre discipline, che assommano ai benefici dello sport anche la sicurezza derivante dalla conoscenza dell'elemento acqua, funzionale ad un paese con 4.000 Km. di coste. Altro immenso tesoro della FIN è la Sezione Nuoto per Salvamento, che forma coloro che garantiscono la sicurezza delle acque libere e degli impianti natatori di tutta Italia.

Gli interlocutori naturali della FIN sono il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) e il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI). La FIN svolge la propria attività secondo le leggi e le regole previste da questi due organi.

La FIN è inoltre parte della Fédération Internationale de Natation Amateur (FINA) massimo organo mondiale delle attività natatorie; della Ligue Européenne de Natation (LEN), equivalente organo continentale.

Per il Nuoto per Salvamento, la FIN è affiliata alla International Life Saving (ILS) e alla International Life Saving Europe, massimi organi internazionali della specialità.

Per la promozione delle attività natatorie, la FIN è anche membro della Confédération Méditerranéenne de Natation (COMEN) e della Confederación Latina de Natación (COLAN).

Al fine di adempiere al proprio scopo, la FIN promuove il potenziamento dell'impiantistica sportiva; in questo senso elabora e finalizza accordi con altri enti pubblici o privati, al fine di consentire la sempre maggior diffusione dell'attività natatoria.

Nei riguardi dei propri affiliati, la FIN svolge inoltre attività di consulenza e promozione, seguendo con costante attenzione l'evolversi delle legislazioni internazionali, nazionali e locali.

L'attività della FIN nei confronti degli atleti e degli altri soggetti tesserati va dalla ricerca di professionalità nell'insegnamento delle attività natatorie, alla preparazione di atleti di punta per le maggiori competizioni internazionali e all'adozione di misure di prevenzione e repressione dell'uso di sostanze dopanti e/o dannose. La FIN inoltre prevede la copertura assicurativa dei propri tesserati tramite l'attuale main sponsor Unipol Assicurazioni.

Tra i mezzi di diffusione e promozione delle attività della FIN, rientrano anche la formazione e l'aggiornamento di tecnici, ufficiali gara, gestori e assistenti bagnanti, così come la preparazione e l'attivazione di campagne pubblicitarie e iniziative di marketing miranti a migliorare la conoscenza delle attività natatorie presso il grande pubblico.

La FIN ha sede a Roma ma è presente su tutto il territorio attraverso la propria rete di comitati regionali e di rappresentanti e fiduciari locali.